Pubblicazioni

Luisa Garau è la campionessa del Double 2016 di Ironman Italia

Luisa Garau vince il premio come prima classificata nel Double, avendo cumulato nei 2 Ironman italiani di Venezia e Elbaman il miglior tempo assoluto femminile.
Davvero uno strabiliante risultato per la nostra atleta che ha saputo ripetersi a distanza di quasi 4 mesi in 2 diverse gare di Ironman e conquistare il titolo di prima donna nel Double Irnoman Italiano.
Challenge Venezia (05/06/2016)

Olimpico Endine 2016 Podio per 2° posto di Silvia Vezzini

Ancora podio per l'attuale campionessa Nazionale categoria M1. La nostra Silvia Vezzini che al termine di una bellissima gara in cui ha saputo sfoggiare una meravigliosa frazione ciclistica agguanta ancora una volta uno strameritato 2° posto.

Uno speciale ringraziamento a Premium per lo splendido regalo

Il giorno 11 settembre presso il centro sportivo Le Gocce di Gussago si è svolta la gara di triathlon sprint Memorial Federico Gozio 
Per il triathlon team bike Gussago è stata l'occasione visto il numero di partecipanti della squadra, di ringraziare lo sponsor PREMIUM indossando la maglietta che ci ha voluto regalare in segno di amicizia e di stima.
Grazie a Marco Rizzotti e a PREMIUM
 

Mauro Ciarrocchi vs ICON Extreme Triathlon 2016

Mauro, ormai ci hai abituato a non stupirci per le imprese sportive di cui ti sei reso protagonista in oltre 25 anni di endurance. Domani ti aspetta una prova davvero Extreme, noi come sempre ti seguiremo come fanno gli spettatori dinanzi ad uno spettacolo. 

ULTRAMAN Galles 2016 per Marco di Marcello

"Sogna in grande e osa fallire" recita il motto della nostra squadra.
Questo weekend il nostro CAP Marco di Marcello sognerà e oserà in Galles in una gara incredibile....l'ultraman!!! Ma di cosa si tratta? La gara si svolge in tre giorni con questa sequenza:
Giorno 1 - 10 km di nuoto nelle fredde acque del Bala lake e a seguire 144 km in bici nella regione di Snodonia famosa per i suoi monti e laghi.

Primo Duathlon Gusport Kafè - 2016

Si è svolto ieri 21/08/2016 il primo duathlon promosso dal nostro sponsor Gusport. Presenti alla partenza circa una trentina di atleti, tra cui 4 dei nostri dreamers(Cesare, Simone, Fulvio e il Macca).

2016 a Kona andranno tre Bresciani

Quest'anno tre bresciani al mondiale Ironman alle Hawaii: Davide Rossetti e Mauro Ciarrocchi del team bike Gussago e Marco Corti dello Zerotrenta Brescia

Cena Wuhrer per augurare Buone vacanze

Giovedì 4 agosto presso il nostro sponsor Wuhrer abbiamo organizzato una cena buffet pre-vacanze. Nonostante il periodo eravamo presenti in 46 e grazie all'ospitalità di Leo, la serata è riuscita perfettamente. Erano presenti per la prima volta alcuni nuovi tesserati 2016 che hanno avuto modo di conoscere il gruppo e soprattutto lo spirito goliardico che ci distingue. È stata anche l'occasione per festeggiare il nostro Davide Rossetti fresco qualificato per il mondiale Ironman alle Hawaii ad ottobre.

"Il sogno": uno strepitoso Davide Rossetti a Zurigo si qualifica per la finale mondiale ironman alle Hawaii dell'8-10-2016

Nel triathlon degli albori la distanza regina indiscussa era l'ironman. In poco meno di quarant'anni questo nome, Ironman ha creato in migliaia di atleti un sogno, spesso un miraggio, a volte una sfida irraggiungibile, solo raramente la realizzazione dopo enormi sacrifici di quello che per un triathleta è il santo Graal: Ironman world champioship Kailua Kona isola di Hawaii, meglio conosciuta come Big Island.

​Lo sconfitto

Racconti di persone e di allenamenti nel tempo hanno riempito le note dello scriba. E l’ultimo Stoneman doveva essere l’occasione per uno scritto epico, il resoconto delle gesta dei prodi atleti. Preparo gli appunti, ma dopo giorni di ripensamenti mi convinco che le immagini sono più espressive delle parole. E allora, che bastino le lacrime e il sorriso della Cristina a illuminare l’essenza dei Vincitori – a cui va tutto il mio affetto. A completare la leggenda i fotogrammi delle fasi finali della loro fatica, esaltata dagli incitamenti della onnipresente tifoseria DTTRI.

Cristina Cominardi vince la prima edizione di STONEBRIXIAMAN XTREME TRIATHLON 2016

Sabato 09/11/2016 Si è svolta la prima edizione di una gara xtreme Triathlon in Italia, lo Stonebrixiaman. Una giornata spettacolare ha reso "facile" affrontare l'arduo percorso che riportava altimetrie davvero importanti.

Dttri Triathlon team bike Gussago - Preparativi per Olimpico di Iseo 2016

A Iseo bella mattina di sole per un clima perfetto a raccogliere i nostri 27 atleti che oggi disputeranno il triathlon Olimpico di Iseo.
Un appuntamento sempre speciale per quella che consideriamo ormai di fatto la nostra "gara di casa".
Il nostro gazebo preso d'assalto dagli atleti oggi ha avuto una posizione di rilievo e di questo dobbiamo ringraziare l'amicizia e la stupenda organizzazione dei responsabili della manifestazione.
Come vuole il nostro spirito, si respira aria di sana goliardia e amicizia, vada come vada DIVERTITEVI!!!!!

DTTRI Triathlon Team Bike Gussago alla Birreria Wuhrer - Grazie Leo

Grazie Leo! La serata di ieri 26/05/2016 è stata come sempre un bel momento di aggregazione per conoscerci e passare del tempo assieme, Wuhrer ci ha dato in esclusiva l'utilizzo della terrazza preparandoci un ottimo e abbondante buffet che ha spaziato dagli antipasti ai primi e alla pizza.
Come sempre non sono mancati gli infiniti boccali di birra e la travolgente simpatia di Leo. Grazie

Silvia Vezzini vince il Duathlon 2 Aceri

Una meritata vittoria oggi al Duathlon 2 Aceri per la nostra ormai sempre più brava Silvia Vezzini che anche questa volta pur mantenendosi sempre fra le primissime atlete riesce anche ad agguantare il gradino più alto del podio.
Bravissima,
Presente a questa gara anche il nostro Federico Vrech che si gode il meritato risultato per un giovane che ha molta voglia di fare.
 

La bicicletta per noi del dttri, Spiegarla è capirla, raccontarla è conoscerla

Inizia da un doppio cilindro unito da filiformi oggetti metallici, detti raggi. Compongono la ruota, anzi le ruote. Altre aste verticali, le forcelle, si uniscono al manubrio e la guida è completa. Il telaio: due poligoni essenziali, i triangoli, contrapposti sull’ipotenusa. L’insieme è reso scorrevole da rotondi dentati, addetti a rendere possibili le ascese e veloci le discese.
La catena trasforma l’energia cinetica delle leve inferiori, le gambe, in forza meccanica. Ultimi particolari completano l’oggetto: freni, sellino, prolunghe, ma qui siamo nel sofisticato.

Pagine

partners & sponsors

Alba Consulting  - dttri triathln Brescia