Serata con Luca Speciani, l'alimentazione nell'endurance

Un successo per la serata di Luca Speciani organizzata dal Team Bike Gussago e tenutasi presso la sede Azimut di Via Turati a Brescia. Oltre ad aver intrattenuto il suo pubblico con eccellente prossemica ha fatto chiarezza su quale sia il vero ruolo dell'uomo nel mondo moderno, ricordando che milioni di anni di evoluzione non si cancellano con qualche teoria newage o con l'assunzione di farmaci oggi consumati con troppa facilità. Rispettiamo la nostra natura, impegnamoci nello sport perchè siamo "animali da movimento", abituaiamoci a star bene attraverso una sana e abbondante alimentazione, viviamo appieno l'amore per la vita. Questi ma soprattutto altri i concetti principe di una bellissima serata.

Commenti

Ritratto di admin
Davvero interessante

Ringrazio per l'opprtunità di avermi fatto conoscere Speciani, una persona con cui sono andato a caccia nel villaggio accanto grazie a lui e la sua ghiandola surrenale ho intrapreso lotta con antagonisti Alfa e finalmente abbiamo avuto modo di conoscere donne sessualmente pronte di cui una un pò così così.... quella è toccata a me perchè non mi alimento correttamente.

Ritratto di Mauro Ciarrocchi
Non è tutt'oro quel che luccica

La serata col dottor Speciani ha avuto la capacità di sollevare dubbi e certezze.
La certezza è come ha sostenuto, che per fare sport di endurance bisogna mangiare e tanto, non controllare il peso degli alimenti, caso mai la qualità degli stessi.
Il dubbio più grosso è quando ha sostenuto che i migliori atleti che segue, tutti nazionali, si alimentano durante le loro prestazioni con un litro d'acqua all'ora con diluito il 6% di glucosio.
La fase digestiva in questo caso non inficia la prestazione avendo assunto solo liquidi.
Io penso che per una prestazione massimale questo sia più che corretto, mentre per allenamenti lunghi fatti sotto i limiti di soglia, alimentarsi anche con cibi solidi sia non solo utile, ma anche necessario

Ritratto di admin
ero da endurance ma senza saperlo

Io che ho sempre mangiato come un lupo ho sempre saputo di essere nel giusto, forse però mi ero perso la parte di fare sport tutti i giorni e non solo quello di sollevare la forchetta per portarla alla bocca ;-) Grazie a tutti per l'impegno e la splendida serata. Ciao 

partners & sponsors

Alba Consulting  - dttri triathln Brescia