Ironman Zurigo 2015 Grandi i nostri eroi

Presenti a Zurigo due atleti particolari, i nostri fratelli Rossetti. Davide 25 anni e un futuro già scritto e Andrea 32 anni medico sociale, chirurgo, impazzito per la triplice e per la distanza regina. Le aspettative per Davide erano buone, non ottime causa una tendinite che ormai lo costringe a correre tra atroci sofferenze. Purtroppo la sua gara è stata intetrotta per squalifica poco dopo la metà della frazione bike quando ormai viaggiava a ridosso dei pro ad oltre 38km/h di media ( primo giro tranquillo mi dirà poi...). Purtroppo una regola severa ma giusta che ha già penalizzato in passato fior di atleti l'ha visto dover abbandonare la gara anzitempo. Il superamento della mezzeria ( la riga bianca che divide le due corsie di marcia) porta a squalifica diretta! Poco importa ai severi giudici se la presenza di un camion, di altri atleti hanno costretto Davide a questo gesto! In gara la concentrazione è tutto ma è altresì importante considerare in modo globale tutte le situazioni, a volte perdere del tempo,ma rimanere in gara. Davide supererà anche questa, è un atleta umile e speciale che farà tesoro di questo errore. Arriviamo ora al medico volante Andrea: un anno e dieci chili fa guardava le imprese del suo giovane fratello con ammirazione, ma già covava in se il tarlo del triathleta! La genetica poi deve aver dato a questa splendida famiglia qualcosa in più, fatto sta che in un anno, a costo di notevoli sacrifici tra sala operatoria e allenamenti, ecco è sbocciato il secondo ( non per età ) dei Ross Brothers !!! Come me ha iniziato a competere sulla media distanza, ma il seme dell'endurance era piantato profondo e ben irrigato!!! Dopo il brillante esordio nella durissima gara di Lanzarote lo troviamo ai nastri di partenza della gara di casa ( lavora in Svizzera a San Gallo) a Zurigo. Altro ironman wtc ricco di fascino e storia. Andrea nuota bene, senza muta visto l'alta temperatura dell'acqua e pedala da par suo. La corsa, ancora difficile da digerire per lui che non ha mai corso una maratona "secca"lo vede ben prestante nella prima metà è un po in difficoltà nella seconda. Tiene duro e in 11h esatte è al traguardo!!! Due ironman in due mesi !!!! Complimenti doctor!

 

 

 

partners & sponsors

Alba Consulting  - dttri triathln Brescia