Doveva essere una giornata di allenamento "soft"

Questa mattina alla rotonda di Bovezzo si sono presentati, io (Mauro) Antonio, Fabrizio, Ivan e Luca. Coste passeggiate chiacchierando e in vetta salutati Fabri e Ivan che rientrano facendo Serle. Noi in discesa abbiamo il primo incontro canino della giornata, un cane da caccia impaurito perché non riesce a risalire sul terreno dove sente i suoi richiami, si presenta davanti alla mia ruota, grossa inchiodata e spavento per tutti e tre finché non ci rimettiamo in viaggio.
Arrivati a Vobarno Luca (Jean) ci lascia per tornare verso casa mentre io e Antonio cominciamo la salita di Eno....a metà circa la temperatura è di 6.5 gradi.
Saliamo chiacchierando tranquillamente, raggiungiamo il Cavallino della Fobbia e da Capovalle scendiamo a Idro. Prima del ponte nel punto più veloce il secondo grosso rischio di oggi....un cagnolino scende ventre a terra verso la strada, io riesco a passare prima che arrivi in strada ma Antonio se lo trova davanti, allarga per evitarlo ma arriva una moto... e prende il cane sulle zampe posteriori, sente l'urlo del motociclista ma alla fine incredibilmente sono tutti illesi!!!! Ci fermiamo per abbassare il battito e ripartiamo. Caffè e Brioches al sole per scaldarsi un po'. Antonio deve essere alle 13 a pranzo a Gardone, perciò risale a Capovalle un po' tirata, Moerna, Persone, un pezzo di Magasa, poi Valvestino e lago di Garda. Io al Bar vedo dal cellulare che Mauri e Luisa sono a Belprato. Parto a tutta e quando a Nozza inizio la salita di Livemmo li chiamo: sono a Odeno e mi aspettano a Marmentino. Salgo a fuoco come neanche in gara....arrivo a Odeno in 38' e li raggiungo a Marmentino dove si sono rifocillati. Mi raccontano dell'incontro con un anacronistico personaggio che gli decanta di una cascata di 36 metri a Forno d'Ono e della bellezza della giornata. In effetti oggi colori e contorni sembravano disegnati. Scendiamo fino a Brescia col vento contro ad un'andatura per una volta tranquilla!!!! Per me 130 km 6 ore esatte e 2100 m dsl+, Doveva essere una giornata di allenamento "soft".

partners & sponsors

Alba Consulting  - dttri triathln Brescia